Sabato 19 e domenica 20 settembre 2020
Falseum, Verrone
Sabato 19 settembre 2020 dalle 15 alle 21,30 e domenica 20 settembre 2020 dalle 11 alle 18,30

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

“Le verità sul vino” – APP
Falseum – Museo del Falso e dell’inganno

…“in vino veritas”, cioè l’ebbrezza rivela le cose nascoste, come diceva Orazio duemila anni fa.

Sala Quadrisfera

Nella sala introduttiva è collocata la Quadrisfera, un caleidoscopio multimediale dedicato al falso nella sua accezione più ampia e ben oltre le mere immagini che vi scorrono all’interno.

Grazie a un gioco di specchi, nella Quadrisfera avviene una curiosa moltiplicazione degli spazi ed è metaforicamente proprio lo specchio, con la sua capacità di riflettere, a invitare i visitatori a fare altrettanto: imparando a ragionare, riconoscere e interpretare la realtà, a non fermarsi alle prime impressioni sulle cose, diviene più facile individuare il Falso nelle sue varie declinazioni ‐ contraffazione, finzione, bugie.
Questo è il viaggio che vi consente Falseum all’interno del Regno del falso.
Proprio perché la mistificazione è ovunque, è utile compiere il percorso del Museo: per riflettere meglio, riconoscere il falso e da esso difendersi.

leveritàlogo

Non verrebbe mai da pensar male del vino, bevanda a noi cara da tempi antichi.
Eppure il vino stesso è stato alla base di grandi sconvolgimenti, frodi e contraffazioni, visto il ruolo importante che esso riveste nel mondo dei beni di lusso e da investimento.
Non vi saranno forse note le contraffazioni di rari vini francesi dal valore milionario, riprodotti e contraffatti per buggerare l’investitore ignaro ed incauto. O la correzione di vini con sostanze venefiche per alterane i volumi o i dati analitici.
Ma il vino si è prestato a molto altro, usato come mezzo di scambio, di apprezzamento e di premiazione.

Il commercio del vino in Europa ha creato prodotti unici come i vini fortificati: l’unico modo per farli sopravvivere a lunghi viaggi era il loro arricchimento con alcol per evitare che si rovinassero per effetto di luce e caldo intenso.

Il vino è per noi un bene prezioso, nato dal lavoro e dalla fatica di molti, di lunghe e corte attese, di speranze e studio. Il vino è evoluzione e tradizione. Non c’è giusto o sbagliato, ma idee ed intraprendenza.

Ora godetevi il percorso e le molte verità o non-bugie sul vino.

Clicca qui per la prossima sala!

Associazione Turismo in Langa
P. Iva 02987630049 - CF 91009030049

Sviluppo & design Paolo Racca